Fonderia Morini Fonderia Fusione in Conchiglia nasce nel 1973 quale realtà satellite di Fonderia Morini S.R.L. Acquisita nella sua totalità da parte della compagine societaria della stessa Morini, è stata riconvertita in divisione specializzata nella produzione di fusioni in leghe di alluminio con tecnologia di fusione in conchiglia.

Forti investimenti in termini di acquisizione di forni, automazione ed impiantistica, hanno innalzato il livello di competitività e qualità della produzione.

Ubicata a 500 metri da Fonderia Morini, la Divisione Fonderia Fusione in Conchiglia è anch'essa posizionata in un'area strategica dal punto di vista dei collegamenti, nei pressi del casello autostradale A14 di Lugo-Cotignola. 

Il fabbricato in struttura modulare sorge su un'area di 7.000 metri quadrati, di cui 1.800 coperti.

Fonderia Morini Fonderia Fusione in Conchiglia è in grado di rispondere positivamente ad un'ampia gamma di richieste, grazie agli impianti che consentono di realizzare getti di piccola e media dimensione, da 0 a 15 kg, con l’utilizzo di tutte le tipologie di leghe alluminio, primarie e secondarie, presenti sul mercato Europeo.

L'unione dei due impianti sotto la medesima compagine societaria, permette alla Divisione Fonderia Fusione in Conchiglia di operare nel rispetto delle normative UNI EN ISO 9001:2000 (certificazione ottenuta dalla Divisione in sabbia, prima azienda a conseguirla in Italia nel lontano 1996).